Annunci di Lavoro

La Savoia: Dipartimento Storico e Regione

La Savoia

Il termine Savoia, in ambito geografico, può essere utilizzato in relazione a tre differenti aree geografiche; la prima, quella più antica, è una regione storica della Francia orientale che comprendeva, in origine, i territorio dell'attuale Alta Savoia e della Savoia. Queste due regioni, tutt'oggi esistenti, rappresentano dunque i due volti odierni del termine "Savoia" e, se pure separate da immaginari confini geografici, condividono tra di loro un ricco passato ed un immenso patrimonio culturale. Tra le varie date ed i numerosissimi avvenimenti che segnarono il passato, ed ovviamente anche il presente de

La collocazione geografica o, meglio, l'ambiente dominante sulle terre di questa storica regione è proprio all'origine del nome "Savoia". Il toponimo deriverebbe infatti da una parola celtica latinizzata nella forma di "Sapaudia" (o Sabaudia), che significherebbe "paese coperto di abeti" (tipica vegetazione delle grandi alture alpine). Savoia ed Alta Savoia si estendono difatti su di un territorio prevalentemente montuoso sul confine con Svizzera ed Italia per una superficie complessiva di circa 10.416kmq così suddivisi: 6.028kmq di superficie della Savoia e 4.388kmq di superficie per l'Alta Savoia. Sui propri 6.028kmq, la Savoia ospita poi tre Arrondissement, ossia circoscrizioni amministrative, suddivisi complessivamente in 37 cantoni per una popolazione complessiva di circa 405.540 abitanti. L'Alta Savoia è invece suddivisa in 4 arrondissement e 34 cantoni nei quali ospita una popolazione prossima ai 706.710 abitanti.

Il dipartimento della Savoia confina con il dipartimento dell'Alta Savoia a nord, con quello dell'Aian a nod-ovest, dell'Isere a ovest, delle Alte Alpi a sud e con l'Italia ad est e sud-est. Ospita sul proprio territorio numerose catene montuose (Massiccio dei Bauges, Massiccio della Chartreuse, Massiccio della Vanoise e Massiccio del Beaufortain) tra le quali trovano posto importanti città quali Chambéry, il capoluogo, Albertville e Saint-Jean-de-Maurienne. I territori della Savoia sono poi atraversati dal fiume Isère dal quale ha origine il lago Aiguebelette.

Diversamente, l'Alta Savoia confina con i dipartimenti dell'Aian a nord-ovest, della Savoia a sud, con l'Italia a sud-est e con la Svizzera a nord e a nord-est. Il capoluogo del dipartimento, Annecy si colloca tra le zone collinari della regione e la zona montuosa pre-alpina; come il vicino dipartimento della Savia, infatti, anche l'Alta Savoia ospita sul proprio territorio numerose catene montuose tra le quali spiccano certamente le Alpi del Monte Bianco con l'altissima vetta del Monte Bianco che raggiunge i 4.808m di altitudine. Altre catene montuose sono quelle raggruppate nelle Prealpi di Savoia e sono: Catena delle Aiguilles Rouseg, Prealpi del Giffe, Prealpi dello Sciablese, Prealpi dei Bornes ePrealpi dei Bauges.

Dove